Lo sapevate che ? - www.conoscerelaverita.ch

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

La Bibbia non dice così !

luoghi comuni e falsi insegnamenti esaminati alla luce della Parola di Dio

Lo sapevate che...
...l'Apostolo Pietro era sposato? (Vangelo di Matteo 8,14)
...e che erano sposati anche altri Apostoli e predicatori del Vangelo? (1a Lettera ai Corinzi 9,5)

Lo sapevate che...
  ...il vescovo può sposarsi ed avere figli? (1a Lettera a Timoteo 3,2-5; Tito 1,6)

Lo sapevate che...
  ...la dottrina di Gesù non contempla il secondo matrimonio, fatta eccezione per il coniuge che viene tradito o rimane vedovo? (Vangelo di Matteo 19,9)
...chi commette adulterio e viene per questo mandato via dal coniuge, non può risposarsi? (Vangelo di Marco 10,11-12)

Lo sapevate che...
  ...il Nuovo Testamento contiene tutto quanto serve per vivere il Cristianesimo? (2a Lettera a Timoteo 3,14-17) e che chiunque si arroghi l'autorità di cambiare qualcosa agli insegnamenti scritti nella Bibbia, anche se fosse una creatura celeste, viene maledetto da Dio? (Lettera ai Galati 1,8-9)

Lo sapevate che...
  ...il concetto di tempio come "casa di Dio" era sconosciuto ai cristiani del 1° secolo? (Atti degli Apostoli 17,24)
e che il termine "chiesa" nel significato di "edificio di culto" è nato solo qualche secolo dopo il 1°, mentre originariamente significava solo "assemblea, gruppo di persone" (dal greco ekklesìa)?

Lo sapevate che...
  ...la figura di Maria, madre di Gesù, non è mai stata oggetto di culto o venerazione, né per gli Apostoli, né per tutti i cristiani dell'età apostolica?
e che non vi è alcun riferimento nel Nuovo Testamento tale da farci pensare di doverle dare degli attributi divini, quali ad esempio la mediazione tra l'uomo e Dio, ruolo quest'ultimo che compete esclusivamente a Gesù Cristo? (1 Timoteo 2,5)

Lo sapevate che...
...la fede non è qualcosa di magico, di indefinito, che colpisce casualmente solo alcune persone, ma è molto più "concreta", strettamente legata all'ascolto della Parola di Dio ? (Romani 10,17)
e che senza fede è impossibile essere graditi a Dio? (Ebrei 11,6)

Lo sapevate che...
...il termine "santo" significa "separato, appartato"?
e che nel Nuovo Testamento erano chiamati così tutti i cristiani? (Romani 1,7 - 1 Corinzi 1,2) dal momento che la conversione a Cristo li rendeva separati dal modo di pensare e di vivere comune ai pagani?
e che, fermi restando questi presupposti, chiunque oggi desideri convertirsi a Cristo diventa per Dio un santo nel vero e biblico senso, senza bisogno che muoia e che gli si faccia dopo qualche anno un "processo di beatificazione"?

Lo sapevate che...
...l'adulterio, la fornicazione e l'omosessualità sono da sempre stati disapprovati e condannati da Dio? (1 Corinzi 6,9)
e che la legge di Mosè prevedeva la pena di morte immediata, mentre con Cristo è data all'uomo la possibilità di ravvedersi, mediante la conversione e il conseguente cambiamento del proprio comportamento sessuale, prima della condanna di Dio nel giorno del giudizio?

Lo sapevate che...
...tra i Dieci Comandamenti ce n'è uno che vieta all'uomo la costruzione di "immagini" o sculture sacre? (Esodo 20,4-5)
e che la trasgressione di questo comandamento comportava la pena di morte?

Lo sapevate che...
...la traduzione della Bibbia fatta dai Testimoni di Geova ha arbitrariamente aggiunto per oltre 200 volte, nel Nuovo Testamento, il nome "Geova" al posto di "Dio" o di "Signore" (riferito a Gesù)? Nei manoscritti originali in lingua greca, infatti, "Geova" non compare mai!

Lo sapevate che...
...Maria, la mamma di Gesù, ha avuto almeno altri sei figli dopo la nascita di Nostro Signore per opera di Dio? Il Vangelo di Marco 6,3, ad esempio, fa i nomi di quattro maschi e cita anche delle femmine (al plurale, non sappiamo se due o più di due), nati dalla relazione tra Maria e il suo sposo Giuseppe

Lo sapevate che...
...secondo il cattolicesimo, la tradizione (trasmissione orale di insegnamenti presunti divini) deve accostarsi alla Rivelazione scritta di Dio (la Bibbia), mentre Gesù ha insegnato che le tradizioni religiose si pongono in netta antitesi col Libro Sacro? (Vangelo di Marco cap. 7)

Lo sapevate che...
...Gesù è autore di salvezza solo potenzialmente "per tutti", ma di fatto solo "per tutti coloro che gli ubbidiscono"? (Lettera agli Ebrei 5,8)

Lo sapevate che...
...la distinzione che viene fatta nel cattolicesimo tra peccati veniali e mortali è sconosciuta al Vangelo, secondo il quale qualsiasi iniquità è peccato, senza distinzioni (1 Giovanni 5,17)?
...e che se ci ravvediamo, confessiamo a Dio i nostri peccati e crediamo nel sacrificio di Gesù, Gesù stesso ha promesso che qualunque peccato sarà perdonato, perfino le bestemmie? (Marco 3,28-29, vedi anche 1 Giovanni 1,9)

Lo sapevate che...
...il ricordo domenicale della morte e della risurrezione del Signore, da farsi prendendo del pane e del vino (simboli del Suo corpo e del Suo sangue) va fatto da tutti i cristiani indistintamente, mentre il cattolicesimo fa bere il vino solo al prete?
...e che ciò nella Bibbia non si chiama "Eucarestia", bensì "Cena del Signore"? E che non è un ripetersi del sacrificio di Cristo, ma un memoriale? (1a Lettera ai Corinzi 11,20,24-26)

Lo sapevate che...
...il termine "battesimo" - derivato dal greco del Nuovo Testamento - significa letteralmente "immersione", e che il battesimo per aspersione (tipo quello cattolico) era sconosciuto ai cristiani del primo secolo?
...il battesimo non si deve fare da neonati, ma da adulti, in quanto non serve a togliere il cosiddetto "peccato originale" di Adamo, ma i propri peccati personali, in base alla propria fede personale e alla propria cosciente richiesta di persono? (Marco 16,16; Atti 2,37-38, 22,16)
...cerimonie come la "prima comunione" e la "cresima" sono assolutamente sconosciute al Nuovo Testamento?

Lo sapevate che...
...il popolo cristiano, secondo il Nuovo Testamento, non deve essere diviso in "sacerdoti" e "laici", perché questa distinzione è stata fatta solo nei secoli successivi al primo, mentre la Parola di Dio considera tutti i veri cristiani "sacerdoti" nel senso di persone che offrono la propria vita e le proprie lodi a Dio? (Romani 12,1-2; 1 Pietro 2,9; Apocalisse 1,6)

Lo sapevate che...
  ...i testimoni di Geova, in passato, hanno sbagliato (anche se oggi cercano di dimenticarlo e di nasconderlo) parecchie profezie sulla data del ritorno di Cristo, e che la Scrittura dice che chi sbaglia una profezia è un falso profeta da non ascoltare per nessun motivo? (Deuteronomio 18,22)

Lo sapevate che...
  ...contare le preghiere è una pratica pagana che è severamente condannata da Cristo? (Matteo 6,5-13)
la corona del Rosario, ad esempio, fu introdotta solo nel 1090, essendo stata copiata da quella dei Maomettani

Lo sapevate che...
… il Natale non è una festa cristiana, ossia non è mai stata istituita né da Gesù né dagli Apostoli nel Nuovo Testamento?
e che le sue origini sono invece pagane, essendo stata indebitamente "adottata", qualche secolo dopo Cristo, una festività estranea al Vangelo, presentandola come commemorazione della nascita di Gesù?
e che nessuno sa con esattezza né il giorno, né il mese, né l'anno della nascita del Signore?
e che l'unica cosa certa che emerge dai testi sacri è che Gesù non può essere nato nel pieno dell'inverno?

Lo sapevate che...
…varie ricorrenze (come il Giubileo e la Pasqua) appartengono alla rivelazione di Dio per Israele, e solo per Israele, mentre il Nuovo Testamento non prevede assolutamente di "adottarle" come festività e celebrazioni "cristiane"?
e che, non avendo mai il Signore indicato di celebrare una Pasqua "cristiana", già non molto tempo dopo Cristo vi fu una vibrante polemica (fra quelli che volevano osservarla) sulla data in cui farla cadere (a dimostrazione che il Signore nulla disse in proposito)?
e che il Giubileo cattolico è stato istituito ben 1300 anni dopo Cristo da uno dei peggiori papi in assoluto, Bonifacio VIII, con finalità chiaramente propagandistiche e di convenienza "commerciale"?

 
Torna ai contenuti | Torna al menu